Centri socio educativi riabilitativi (C.S.E.R.)

I Centri diurni socio-educativi-riabilitativi sono un servizio territoriale a ciclo diurno rivolta a soggetti in condizioni di disabilità, con notevole compromissione delle autonomie funzionali, che hanno adempiuto l'obbligo scolastico e per i quali non è prevedibile, nel breve periodo, un percorso di inserimento lavorativo o formativo. Sono  aperti alla comunità locale con funzioni di accoglienza, sostegno alla domiciliarità, promozione della vita di relazione, sviluppo delle competenze personali e sociali

 I Centri offrono prestazioni e interventi di assistenza tutelare ed educativo-riabilitativi integrati, finalizzati a:

  • migliorare la qualità della vita della persona favorendo l'interazione e l'integrazione sociale;
  • rispondere in modo globale e armonico ai livelli di crescita;
  • mediare i bisogni educativi specifici del singolo rispetto alle situazioni interne del gruppo ed alle realtà sociali e ambientali;
  • favorire lo sviluppo delle competenze globali finalizzando l'azione al raggiungimento di obiettivi significativi mediante percorsi e progetti personalizzati anche in funzione di un possibile inserimento lavorativo;
  • incrementare e mantenere i livelli di autonomia funzionale contrastando i processi involutivi;
  • sostenere le famiglie, supportandone il lavoro di cura, riducendo l'isolamento, evitando o ritardando il ricorso alle strutture residenziali.

E' prevista la frequentazione di luoghi del territorio per favorire l'incontro e la socializzazione ad ogni livello.

Nei Centri sono garantiti:

  • prestazioni e attività educative, riabilitative, occupazionali, ludiche, culturali e formative;
  • prestazioni di assistenza tutelare;
  • prestazioni sanitarie programmate in relazione alle specifiche esigenze dell'utenza;
  • servizi mensa;
  • servizi di accompagnamento

Sono funzionanti n° 4 Centri Diurni:

  • IL MASCHIAMONTE ubicato in via Aldo Moro a Jesi, ricettività pari a 18 posti autorizzati;
  • DE COCCIO ubicato in Piazza dell'Appannaggio a Jesi, ricettività pari a 14 posti autorizzati;
  • IL GIRASOLE ubicato in via delle Monache a Staffolo, ricettività pari a 16 posti autorizzati;
  • I GIRASOLI ubicato in vicolo Beltrani a Filottrano, ricettività pari a 16 posti autorizzati.

Tutti i Centri Socio Educativi Riabilitativi, hanno carattere continuativo e permanente, sono aperti quarantotto settimane all'anno per cinque giorni alla settimana per almeno sette ore giornaliere.
Ad agosto l'apertura dei Centri è di norma di due settimane e assicurata con modalità di funzionamento rapportate alla effettiva domanda avanzata dalle famiglie entro termini prefissati.

Beneficiari

I Centri sono strutturati per accogliere soggetti in situazione di gravità tenuto conto dell'entità del deficit psico-fisico, del grado di non autosufficienza e del grado di autonomia.

Non possono accedere al servizio i soggetti con patologia psichiatrica per i quali è competente il Dipartimento di Salute Mentale (DSM).

Si possono prevedere forme part-time di fruizione del servizio purché supportate da precisi programmi rilevabili dal PEI.

I requisiti di accesso sono:

  • la residenza in uno dei Comuni dell'Ambito Territoriale Sociale IX;
  • la presenza della certificazione di disabilità in situazione di gravità ai sensi della legge 104/92;

Accesso al servizio

Il servizio viene richiesto mediante invio di apposita documentazione predisposta dall'Unità Multidisciplinare Età Adulta (U.M.E.A.) dell'ASUR MARCHE A.V. n.2 sita in via Guerri 9/11 (Tel. 0731 534111).

Costo del servizio

La compartecipazione dell'utente al costo del servizio è di € 60,00 mensili indipendentemente dalla frequenza.

Normativa di riferimento

Legge Regionale n. 33/2014

Legge Regionale 20/2002

Regolamento attuativo n. 1 del 2004

Regolamento attuativo n. 3 del 2006

Legge Regionale 18/1996

Criteri attuativi Legge Regionale 18/1996 - Anno 2012/2013

Carta del Servizio Centri Socio Educativi Riabilitativi (C.S.E.R.)

Per informazioni

Unità Operativa Disabilità Asp Ambito 9

Informazioni aggiuntive